In barca a vela in Croazia, tra le baie paradisiache dell’Adriatico conosciute soltanto ai diportisti

La baia di Sv. Ivan (Lubenice, Cherso) http://www.tzg-cres.hr/it/

La spiaggia più bella dell’arcipelago di Cherso e Lussino, la disabitata baia di Sv. Ivan, si trova esattamente sotto la fiabesca località di Lubenice, che vantano una fortezza medievale costruita su ripide scogliere dalle quali si apre un panorama incredibile. È possibile salire verso Lubenice percorrendo un sentiero ripido, ma dal momento che quest’avventura è raccomandata soltanto agli atleti più resistenti, farete bene a rilassarvi sulla prua della barca circondati dal mare verde smeraldo e una delle spiagge più belle. La Sv. Ivan, tuttavia, non è adatta per l’ormeggio durante la notte, che vi consigliamo di trascorrere possibilmente nella città di Cherso e sull’isola di Unije.

La baia di Krivica (isola di Lussino) https://www.visitlosinj.hr/it/

Quella di Krivica è ancora una delle baie che vengono rappresentate sui manifesti turistici croati. Alle sue impeccabili bellezze naturali contribuisce pure il fatto che si tratta di una delle insenature più protette di questa parte dell’Adriatico e a confermarlo sono i rami dei pini che scendono quasi fino alla superficie del mare. È quasi disabitata, con un mare verde smeraldo, sovrastata da alti pini la cui fragranza inebriante e il grido inconfondibile delle cicale ricordano a tutti i vostri sensi che Krivica è il luogo dei vostri sogni.

La baia di Lojena (Levrnaka) http://www.np-kornati.hr/en/

La baia sabbiosa di Lojena sull’isola di Levrnaka è pure la spiaggia più bella del Parco nazionale di Kornati. Il fondo marino sabbioso e turchino, la spiaggia ghiaiosa, la costa rocciosa nelle vicinanze coperta da una scarsa vegetazione e un cielo infinito: è la descrizione della baia di Lojena – la baia dei sogni. La stretta lingua di terra è costellata da pochi pini, mentre alcune casette di pietra separano Lojena da Levrnaka dalla parte opposta, la baia più grande dell’isola, e dai suoi due ristoranti.

La baia di Sakarun (Isola lunga) http://www.dugiotok.hr/it

La baia di Sakarun è una delle più belle dell’Adriatico. Durante il giorno è popolare tra i bagnanti giunti dalla terraferma, mentre di notte i diportisti ormeggiati a Sakarun possono percepire le sue vibrazioni naturali. È caratterizzata da un mare dalle mille tonalità di turchino, dalla più fine sabbia bianca e numerose sorgenti di acqua dolce grazie alle quali anche durante le giornate più calde fare il bagno in questo mare cristallino è particolarmente rinfrescante.

La baia di Stiniva (isola di Vis) http://www.tz-vis.hr/

L’entrata nella baia di Stiniva – una delle più pittoresche sia dell’isola di Vis che di tutto l’Adriatico – è una delle esperienze più belle di ogni diportista. Dietro allo stretto, quasi semicircolare ingresso delimitato da imponenti pendici ripide, la baia si allarga e finisce con una piccola spiaggia ghiaiosa costellata da poche casette di pescatori. La natura, “creando” Stiniva, ha messo in mostra la sua perfezione, comunque un po’ intaccata da numerosi turisti che giungono per vedere quest’attrazione naturale.

Baia di Vinogradišće (Isole Spalmadori) https://visithvar.hr/

La baia di Vinogradišće abbellisce la costa meridionale di Sv. Klement, l’isola più grande e sconosciuta delle Isole Spalmadori. Questa baia profonda è uno dei migliori e più popolari punti di ormeggio del bacino marittimo di Hvar – salvo quando soffiano venti meridionali e in quel caso potete trascorrere una notte tranquilla dalla parte opposta dell’isola – nell’ACI marina Palmižana. La baia di Vinogradišće – conosciuta come Južna Palmižana tra i diportisti locali – vanta una piccola spiaggia sabbiosa, diversi ristoranti eccellenti, un lounge bar decorato in maniera davvero piena di fantasia, come pure un breve lungomare decorato da piante esotiche giunte da diverse parti del mondo.

La baia di Šunj (Lopud) http://www.tzdubrovnik.hr/

La baia di Šunj si trova su uno dei gioielli delle Elafiti – l’isola di Lopud, e rappresenta la baia di maggior attrattiva nel bacino marittimo di Dubrovnik, che ricorda in maniera particolare delle destinazioni tropicali. Il colore turchino del mare, la lunga spiaggia sabbiosa delimitata da scogliere ripide, sovrastata da una ricca vegetazione autoctona, è una breve descrizione di questa fiabesca laguna marina.

Luka Polače (Parco nazionale Mljet) http://www.mljet.hr/?l=ita

Quello di Polače è il porto più sicuro di Mljet che in passato veniva visitato volentieri dai marittimi grechi e romani. Dal mare non è possibile scorgere il porto in quanto è protetto da quattro isolotti di un “verde ipnotizzante” e delicatamente intrecciato, che possono venire definiti come un frangiflutti naturale di Polače. Il rifugio più sicuro di questa amata destinazione nautica dell’Adriatico meridionale è Rogač, la più profonda tra le insenature dell’isola la quale è il punto ideale dal quale partire per esplorare i simboli naturali di questo bacino marittimo – i famosi laghi di Mljet.

 

l’isola di Saplun (Lastovnjaci) https://tz-lastovo.hr/en/

La laguna turchina sistemata tra l’isola di Saplun e due Arženjak più piccoli viene visitata costantemente dai diportisti desiderosi di natura selvaggia e di un legame autentico con la natura. La laguna di Saplun è innanzitutto un paradiso per gli amanti della sabbia bianca dalla quale prende il nome. Con il grido nei numerosi gabbiani, la fragranza inebriante dei pini e la vista sul mare azzurro, a Saplun pare che il tempo si sia fermato e che soltanto esista.

MANGIARE E BERE

In Croazia la nautica è popolare per diverse ragioni, ma una delle più importanti sono le delizie gastronomiche che potete assaggiare navigando.

La pietanza più semplice e di qualità è il pesce appena pescato alla griglia. Numerosi ristoratori possiedono il segreto del pesce ben arrostito (è una vera arte sapere regolare l’intensità del fuoco), mentre è una specialità dell’Adriatico servire il pesce intero preparato in questo modo. Di solito vengono arrostite le specie migliori di pesce bianco, il dentice o il branzino, mentre i gustosi bocconi di pesce azzurro appena arrostito concorrono con successo con i “parenti” di prima classe, tra cui in primo luogo il tonno dell’Adriatico. La Croazia è infatti nota pure per la qualità dei crostacei pescati nell’Adriatico. Lo scampo del Quarnero appartiene alla famiglia che può crescere il doppio delle specie ordinarie ed è un alimento particolarmente apprezzato, alla pari con l’aragosta e l’astice, che vengono pescati più a sud. Gli scampi vengono preparati diversi modi, mentre i crostacei delle profondità, anche se non si trovano spesso sui menù dei ristoranti croati, sono apprezzati quanto tutte le altre pietanze della famiglia dei crostacei.

Oltre che di pesci e crostacei, il mare della Croazia è pure ricco di diverse specie di conchiglie che si trovano spesso nel piatto dei diportisti. Ostriche, cozze, i tartufi di mare o cappesante sono altrettanto apprezzate perché vengono conservate nel mare e servite in tempi brevi, il che rende più distinto l’aroma di questi frutti di mare.

La Croazia è nota per la carne di qualità servita nei ristoranti locali. Navigando vedrete spesso branchi di pecore brucare l’erba sotto i numerosi olivi, ma questi simpatici animali sono spesso dei bocconi saporiti. Considerata la sua alimentazione naturale, l’agnello isolano è ricco di sapore di erbe aromatiche e di sale proveniente dal vicino mare, il che lo rende una pietanza gustosa nel vostro piatto.

Ciò che lega i diportisti al piacere del buon vino croato (come posip, malvazija, dingac, zlahtina etc) è la possibilità di raggiungere un gran numero d’aziende vinicole e di vigne direttamente dal ponte della propria barca. La vicinanza del mare, terroir intriganti e produttori sempre più motivati sono tre costanti dell’offerta vitivinicola in ogni angolo della costa e delle isole croate, dove si perpetua quella tradizione millenaria che è tipica di questo lembo del Mediterraneo.

Krk – Nada, Vrbnik

http://www.nada-vrbnik.hr

Indirizzo: Glavača 22, 51516, Vrbnik.

Tel: 00385 51 857 065

E-mail: nada@ri.t-com.hr

 

Cres – Bukaleta, Loznati

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g1175203-d1848986-Reviews-Konoba_Bukaleta-Cres_Cres_Island_Kvarner_Bay_Islands_Primorje_Gorski_Kotar_Count.html

Indirizzo: Loznati, 51557, Cres

Tel: 00385 51 571 606

 

Lošinj – Artatore, Mali Lošinj

https://www.restaurant-artatore.hr

Indirizzo: Artatore 132, Mali Lošinj

Tel: 00385 51 232 932

E-mail: info@restaurant-artatore.hr

 

Kornati – Bain, Žut

https://hr-hr.facebook.com/pages/category/Restaurant/Konoba-Bain-Kornati-%C5%BDut-384288152063858/

Indirizzo: 22240 Kornati

Tel: 00385 98 294 125

 

Murter – Tic-Tac, Murter

https://www.tictac-murter.com/

Indirizzo:  Hrokešina 5, 22243, Murter

Tel: 00385 22 435 230

Konoba Boba – Murter

https://www.konobaboba.hr/index_eng.php

Indirizzo: Ulica Butina 22, 22243, Murter.

Tel: 00385 98 9379 181

E-mail: info@konobaboba.hr

 

Vis – Magić, sopra spiagga Stončica

https://www.facebook.com/konobamagic/

Indirizzo: Stončica 1, 21480, Vis

Tel: 00385 91 898 4859

E-mail: stoncica@yahoo.com

 

Vis – Val restoran, Vis (Kut)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g424973-d4702199-Reviews-Val_restoran-Vis_Island_of_Vis_Split_Dalmatia_County_Dalmatia.html

Indirizzo: Ul. don Cvjetka Marasovića 4, 21480, Vis

Tel: 00385 21 711 763

 

Lastovo – Triton, Zaklopatica

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g2039687-d2466705-Reviews-Triton-Zaklopatica_Lastovo_Island_Dubrovnik_Neretva_County_Dalmatia.html

Indirizzo: Zaklopatica 15, 20290, Lastovo

Tel: 00385 91 731 3122

E-mail: info@triton.hr

 

Šipan – Kod Marka, Šipanska luka

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g1165208-d3220779-Reviews-Konoba_Kod_Marka-Sipan_Elafiti_Islands_Dubrovnik_Neretva_County_Dalmatia.html

Indirizzo:  20223, Šipanska luka

Tel: 00385 20 758 007

 

Koločep – Škerac, Gornje Čelo

https://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g295371-d4348469-r528735531-Skerac-Dubrovnik_Dubrovnik_Neretva_County_Dalmatia.html

Indirizzo: Gornje čelo 35, Koločep

Tel: 00385 91 576 1165

 

Highlights più interessanti

Grazie al mare cristallino, alle spiagge sabbiose, alle incantevoli cittadine costiere e ai monumenti storici, la Croazia offre ai diportisti alcune delle migliori rotte nautiche nell’Adriatico.

Tra gli highlights più interessanti includiamo:

  • una visita all’isola della Vitalità ed alla statua di Apoxyomenos, antica ben 3000 anni, a Lošinj (Lussino);
  • andare ad acquistare souvenir in corallo a Zlarin (Zlarino);
  • fare vela verso le basi sottomarine segrete di Vis (Lissa) e Lastovo (Lagosta);
  • una visita all’isola di Brač (Brazza) per vedere le pietre utilizzate per costruire la Casa Bianca;
  • visitare un arboreto, una galleria d’arte e la vigna coltivata all’altitudine più bassa del paese (solo 1 metro sopra il livello del mare) sull’isola di Sveti Klement (Isola di San Clemente);
  • visitare il teatro pubblico più vecchio d’Europa a Hvar (Lesina),
  • ovvero immergersi a cercare spugne naturali a Krapanj (Crappano) e coralli a Zlarin (Zlarino).

 

Per ulteriori informazioni www.croazia.hr

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + due =