La Slovenia rilancia il turismo lento con l’esperienza del Glampyarding e le storie della gente dei Villaggi Aperti, nn legame genuino tra la natura e l’uomo.

Mitja Kobal e il suo amore per la pietra carsica

Oggi vi presentiamo la storia di Aljoša Kobal Skomina e Mitja Kobal, che hanno stabilito la loro abitazione in una casa isolata alla periferia di Rifembergo, sotto il castello di Rihemberk, dove si incontrano la Valle del Vipacco e l’altopiano carsico. Secondo la moglie di Aljoša, Mitja ha sviluppato un amore per la pietra mentre riparava la vecchia casa e organizzava le pertinenze. Si è infatti rimboccato le maniche e ha iniziato a rinnovare il muro carsico di pietra con la tecnica a secco. Mitja, che è oggi un maestro nella costruzione di muri a secco con tanto di certificato, cerca con la sua missione di mantenere un legame con il passato. Dopo la seconda guerra mondiale i confini sono stati distrutti dal cemento e Mitja li sta restaurando con l’aiuto di persone orgogliose delle proprie radici e della conoscenza dei loro antenati; prepara anche laboratori per la costruzione a secco di muri carsici in pietra. Con le sue conoscenze e le sue attività ha svolto un ruolo importante nell’ottenere il marchio Unesco e includere la tecnica della costruzione a secco del muro carsico nella lista del patrimonio immateriale dell’umanità. Mitja esprime il suo amore per la pietra anche realizzando prodotti unici in pietra, perché, come dice Aljoša, “la pietra carsica ti conquista completamente una volta che la tieni in mano”.

La famiglia Kobal completa l’esperienza dei Villaggi aperti offrendo un’area picnic, che hanno posizionato ai margini di un bosco di tigli, con la vista su uno dei castelli più belli conservati nella Slovenia: il Castello di Rihemberk. Gli ospiti che possono fare loro visita anche in bicicletta – elettrica o per gli appassionati con quella tradizionale – sentiranno dalla famiglia Kobal una miscela dell’atmosfera Vipacco-Carso. I locali che affittano sono dotati di una griglia in pietra e di un forno a mattoni, mentre i meno esperti possono anche chiedere un aiuto per l’accensione del fuoco. Cibo e bevande per un picnic all’ombra dei tigli possono essere portati dagli ospiti e la coppia Kobal può fornire carne e verdure locali di alta qualità e vino fatto in casa da un vicino. Se volete anche una buona compagnia, Aljoša e Mitja sono dei padroni di casa eccellenti. E se vi annoierete mentre sarete sdraiati sul bordo del Vipacco, da dove si apre la vista sul castello e sulla valle, Mitja preparerà anche una presentazione di mezza o di un’intera giornata della costruzione del muro a secco. Potete sempre dare un’occhiata anche al suo laboratorio, dove crea prodotti di pietra unici ed eterni, e scegliere un pezzo da regalare a voi se stessi o ai vostri cari.

Questa esperienza unica è a portata di un click sul portale www.odprtevasi.si, dove potete scoprire la comodità dei Minimaxi, l’offerta di esperienze a contatto con gli abitanti e le attrazioni turistiche dei dintorni.

La scelta della località, prenotazione di una data libera e pagamento, sono seguiti dalla consegna del codice per l’utilizzo dell’alloggio prescelto.

All’arrivo nel Villaggio aperto, gli ospiti riceveranno una carta di vantaggi che possono utilizzare quando visitano attrazioni turistiche o ristoranti selezionati in tutta la Slovenia.

I dilettanti e gli amanti dell’esplorazione di bellezze della campagna possono uscire dai Villaggi aperti in escursioni con le biciclette elettriche con un raggio fino a 100 km.

Questi sono i Villaggi aperti. Glampyarding: un modo completamente nuovo di trascorrere le vacanze in campagna. Un’esperienza unica di vita autentica nel villaggio, in un anfiteatro naturale che offre un fascino unico d’intreccio familiare e di tradizione durante tutto l’anno in combinazione con la comodità di un alloggio moderno e sostenibile.

Articolo precedenteCosa fare a Madeira: tutte le experience “mare e monti”
Articolo successivoIl Portogallo in cima al World Travel Awards
Francesca is a Strategic thinker and a visionary business leader. Marketing / Communications manager, with over 20 years of experience in partnership and business development. She has worked for leading companies such as Wind TLC, ItaliaOnline, Seat PG, Paesionline, Valica and AirBnB. Francesca teaches Marketing in several International school and Universtities (Loyola University, the Rome Study Center of Richmond American University in London, Rome Business School, etc.). She loves to create and distribute cross media format (web-social-radio). To meet the technological challenge of voice search focused in the Travel industry (her great passion), she founds Voicesearch.travel LinkedIn Profile: https://www.linkedin.com/in/barbarancia/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 5 =