Jerez de la Frontera, lo spettacolo dei cavalli e tori andalusi A Campo Abierto
A pochi chilometri da Jeres de la Frontera, nella tenuta A Campo Abierto a Medina-Sidonia, è possibbile assistere a un'indimenticabile spettacolo dei cavalli e tori andalusi, che dal campo aperto all'orrizzonte avanzano impetuosamente fino ad entrare nel recinto dell'arena per lo spettacolo.Durante la crociera in Andalusia lungo il Gualdalquivir sul battello La Belle de Cadix, abbiamo ormeggiato a Cadice. Da lì,...
Gli Agnolotti sono il primo piatto tipico di Torino e di tutto il Piemonte. Tradizione vuole che venissero preparati dalle massaie per sfamare gli uomini la sera, dopo le dure giornate di lavoro nei campi, usando come ripieno gli avanzi di carne dei giorni precedenti, quindi sono fondamentalmente un piatto povero. Come condimento si usava semplicemente il pomodoro o...
Torino a misura di bimbo dal Museo Egizio a Zoom
Una visita a Torino con bambini al seguito? Oggi è fattibile e anzi superconsigliata grazie a itinerari ad hoc messi a disposizione dai musei e location pensate proprio per il divertimento dei piccoli pargoli! Con almeno due giornate e mezza a disposizione sarà possibile visitare il centro storico di Torino, i suoi principali musei, assaggiare i piatti tipici e...
Itinerari della Fede in Lituania, la visita di Papa Francesco
In attesa della visita di Papa Francesco il 22-23 settembre, un itinerario attraverso i principali luoghi di pellegrinaggio nel Paese balticoLa Lituania si prepara ad accogliere Papa Francesco, che, in occasione della sua visita nei tre Paesi baltici, sarà a Vilnius e a Kaunas il 22 e 23 settembre 2018. Il Papa incontrerà i giovani nella piazza della Cattedrale, pregherà con...
Parco-delle-caravelle-a-Palos-de-la-Frontera
L'epico viaggio di Cristoforo Colombo con le tre caravelle inizia da Palos de la Frontera situato nella provincia Huelva della comunità autonoma dell'Andalusia, nel monastero francescano di Santa Maria della Rabida. Qui infatti sembra che il navigatore genovese sia venuto per incontrare il monaco Giovanni, confessore della regina Isabella, grazie ai buoni uffici del quale, la monarca si convinse...