Mannheim è una città tedesca di  oltre 300 mila abitanti  e grande porto fluviale alla confluenza del  Neckar nel Reno.

Annidata nel  Baden-Württemberg, è  un centro economico secondo solo a Stoccarda. Ha foggia di  metropoli  cosmopolita, pur rimanendo a dimensione d’uomo.

La sua caratteristica pianta a scacchiera, che non consente di smarrirsi nei meandri  degli  isolati, ha per centro il Markplatz.

Come avviene a Manhattan, le strade non riportano nomi, ma  lettere e numeri.

Fondata nel 1606 dal principe elettore Federico IV, nel  1720 Carlo Filippo ne fece la capitale del Palatinato. Nel 1803 passò al Baden.

Karl  Drais vi costruì il primo prototipo di bicicletta nel 1817.  Nel 1886 Carl Benz vi fece circolare la prima automobile.

Notevole l’offerta di attrazioni e cultura, arte e gastronomia, eventi e feste.

L’università di Mannheim è quotata per l’orientamento business e il suo approccio internazionale. Si tratta   anche di una meta congressuale di rilievo, ove non mancano l’opera, la prosa, il balletto, concerti di vario genere, letture e altri eventi culturali in teatri all’aperto.

Significativo polo chimico (Basf) e meccanico (Daimler). Presenza di stabilimenti farmaceutici  (Roche).

Una app cittadina denominata “Mannheim erleben” è disponibile anche per turisti in versione inglese e francese.

COSA VEDERE A MANNHEIM

Mannheimer Wasserturm

La torre dell’acqua, costruita nella seconda metà dell’ottocento,  simboleggia la città.  Circondata da giardini curatissimi e giochi d’acqua, è luogo  ideale per famiglie, sicuro anche di notte

Luisen Park

Stupendo parco cittadino a pagamento, tra i più belli d’Europa

Mannheimer Schloss

Palazzo barocco costruito tra il 1720 e 1760, oggi sede dell’Università. In origine era la residenza principale dei Principi-elettori del Palatinato

Technoseum Mannheim

Museo della scienza consigliato anche ai più piccini. Opportuna la conoscenza della lingua di Goethe

Markplatz
Una delle zone più popolari nel centro della città, sede di un colorato mercato agricolo alimentare
Jesuitenkirche

E’ la chiesa barocca più significativa dell’alto Reno, dedicata al fondatore dell’ordine dei gesuiti  Sant’ Ignazio di Loyola e a Francesco Saverio

L’Accademia del pop

Si tratta di una struttura dell’università pubblica dedicata alla musica popolare, unica nel suo genere in Germania. Il centro è rivolto agli imprenditori che avviano un’attività nel settore della musica

DOVE DORMIRE A MANNHEIM

Radisson Blu Hotel: nuovissimo, nel centro della città

Mercure Hotel Mannheim am Rathaus: in posizione centrale, silenzioso

Best Western Plus Delta Park Hotel: a due passi dalla stazione e dal Wasserturm

DOVE MANGIARE A MANNHEIM

Restaurant Opus V: ristorante chic con una stella Michelin, menu trasversali

Doblers Restaurant: cucina tedesca, pesce e carne

Hahnhof: prodotti locali, provare la zuppa alla zucca

Ristorante Olivo: eccellente cucina italiana

 

 

Articolo precedenteAlligator Farm: una tappa obbligata sulla Costa storica della Florida, a St. Augustine
Articolo successivoPortogallo Wine Destination
Francesca is a Strategic thinker and a visionary business leader. Marketing / Communications manager, with over 20 years of experience in partnership and business development. She has worked for leading companies such as Wind TLC, ItaliaOnline, Seat PG, Paesionline, Valica and AirBnB. Francesca teaches Marketing in several International school and Universtities (Loyola University, the Rome Study Center of Richmond American University in London, Rome Business School, etc.). She loves to create and distribute cross media format (web-social-radio). To meet the technological challenge of voice search focused in the Travel industry (her great passion), she founds Voicesearch.travel LinkedIn Profile: https://www.linkedin.com/in/barbarancia/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here