Mostra eccezionale di Leonardo da Vinci al Louvre di Parigi:
L’ATTRATTIVITA’ DELLA DESTINAZIONE FRANCIA

Per il 2018, la Francia si conferma la prima destinazione turistica
mondiale. Ha accolto 89,4 milioni di visitatori esteri. Il che rappresenta un
aumento del 3% rispetto al 2017 e un nuovo record di presenze.

Le entrate del turismo internazionale, stimate in 56,2 miliardi di euro nel
2018, sono aumentate di quasi il 5% rispetto al 2017 e hanno raggiunto il
livello più alto di sempre.

Tra i turisti europei, che rappresentano il 79% degli arrivi turistici esteri, la
clientela italiana ha registrato un forte incremento del +5%.
Il mercato italiano rappresenta 7 milioni di turisti che si recano ogni anno in
Francia, è al quarto posto per gli arrivi tra tutte le clientele
internazionali.

Questo mercato genera più di 3,3 miliardi di spese degli italiani verso la
destinazione Francia, è al settimo posto.

Inoltre il mercato italiano ha aumentato la durata media dei soggiorni in
Francia, arrivando fino a 6 pernottamenti.

In occasione dell’anniversario dei 500 anni di Leonardo da Vinci, la Regione
Valle della Loira ha registrato un aumento record degli italiani, +15% di
presenze da gennaio ad agosto 2019.

La mostra Leonardo da Vinci che si terrà al Louvre dal 24 ottobre 2019 al
24 febbraio 2020 è un invito per i viaggiatori italiani per scoprire il grande
genio. Un vero omaggio all’Italia sotto il segno dell’arte e della cultura.
Per il settore del turismo d’affari, nella classifica per città dell’International
Congress and Convention Association (ICCA), Parigi ha riconquistato la sua
posizione di prima destinazione per congressi internazionali con 212 congressi,
davanti a Vienna (172), Madrid (165) e Barcellona (163).

Nella classifica dei Paesi, la Francia si colloca al quarto posto dopo Stati Uniti,

Germania e Spagna.

Il turismo costituisce un settore chiave dell’ economia francese: rappresenta
quasi l’8% del PIL, 56,2 miliardi di euro di entrate e due milioni di posti di
lavoro diretti e indiretti.
In considerazione delle sfide che il settore turistico deve affrontare, lo Stato si
è posto l’obiettivo di raggiungere i 100 milioni di turisti internazionali e 50
miliardi di euro di entrate turistiche entro il 2020.

Per sviluppare questo settore strategico, il governo francese ha fatto del
turismo una priorità dell’azione.

INFORMAZIONI SULLA REGIONE DI PARIGI
La Regione di Parigi ha accolto circa 50 milioni di turisti nel 2018,
raggiungendo un nuovo record per il turismo.

Secondo le prime stime, i visitatori hanno speso 21,5 miliardi di euro, con un
aumento di 974 milioni di euro rispetto al 2017.

Negli hotel, con 35 milioni di arrivi nel 2018, le presenze sono cresciute del
3,6% rispetto al 2017 grazie all’aumento della clientela internazionale
(+8,7%). Parallelamente, è diminuito il numero di clienti francesi (-1,1%).

La maggior parte della clientela internazionale è in crescita, in particolare

Italiani (+27,5%), Giapponesi (+18,5%) e Spagnoli (+16%).

Da segnalare, il treno TGV da Milano Porta Garibaldi a Parigi Gare de Lyon di
Voyages SNCF Italia, completamente dedicato a Leonardo da Vinci: rivestito
esternamente con immagini legate al maestro in Francia e internamente con
foto legate al grande genio italiano. Il treno ha frequenza giornaliera.
Per informazioni : www.france.fr

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 3 =