LIMONCELLO

Il rosolio della costiera amalfitana e sorrentina è sicuramente il liquore al limone più famoso al mondo: il Limoncello. Oggetto di disputa le sue origini che alcuni vogliono siano capresi, altri sorrentine, altri amalfitane. Fatto sta che questo irrinunciabile liquore campano si produce con i limoni doc della costa Divina che collega Napoli a Salerno.

Passiamo in rassegna la ricetta per chi volesse sperimentarne la realizzazione casalinga.

INGREDIENTI

5 limoni di costiera

750 ml di acqua

500 ml di alcool puro a 95°

600 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

Sciacquare i limoni, tagliare le bucce e riporle in un barattolo a chiusura ermetica per 30 giorni in un posto buio e fresco. Trascorsi i 30 giorni portare a ebollizione acqua e zucchero, far raffreddare e versare nel barattolo con le bucce. Lasciar riposare per 40 giorni in un luogo buio e fresco. Trascorsi i 40 giorni filtrare il liquore e trasferirlo in una bottiglia trasparente. Il limoncello è pronto da gustare freddo o ghiacciato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − quattro =